24 Novembre 2021

L’eccomi di don Carlo, che ha vinto la sua causa più importante

Nella decima puntata di "Eccomi", in onda su Tv2000, si racconta don Carlo De Dominicis, viceparroco a Roma, a San Giuseppe Cottolengo. La sua vita da avvocato di successo sembrava proiettata verso tutt'altri obiettivi fino a quando...

Carlo pensa che la preghiera sia per chi ha dei problemi, che quelli che recitano il rosario siano dei pazzi, che la vita bisogna costruirsela da soli.

Avvocato, un lavoro a tempo indeterminato, una vita con tanti amici e divertimento. Ma c’è un vuoto dentro di lui che si autorigenera.

La svolta avviene durante un pellegrinaggio fatto inaspettatamente: l’incontro con la Comunità Nuovi Orizzonti e degli eventi che gli accadono lo portano a un cambiamento radicale di vita e a pronunciare “Eccomi” alla chiamata sacerdotale di Dio. Oggi don Carlo De Dominicis è viceparroco a Roma, a San Giuseppe Cottolengo.

“Vedo tanta generosità nella gente della mia parrocchia, che fa di tutto per dare una mano. Questo è fondamentale perché noi cerchiamo di arrivare a soccorrere tanti bisognosi, ma ci serve sostegno. E come dice anche il Vangelo nella parabola della povera vedova al tempio, spesso i più generosi sono proprio quelli che hanno meno…”.

Se vuoi, qui trovi l’intera puntata di Eccomi dedicata a don Francesco…

24 Novembre 2021
raccontaci

Hai una storia da raccontarci?

Condividi la tua esperienza, ti potremo contattare per saperne di più.

Iscriviti alla nostra newsletter