Domande frequenti sulle offerte per i sacerdoti

Come viene stabilita la remunerazione dei sacerdoti?

La Conferenza episcopale italiana stabilisce una soglia di reddito che ogni sacerdote deve poter ricevere. Al raggiungimento di questo livello contribuisce qualsiasi entrata: insegnamento o incarichi speciali presso enti, come ospedali, caserme e altro.
Ogni anno il sacerdote comunica all’Istituto locale i suoi redditi. Questi vengono trasmessi all’Istituto Centrale che li verifica e se necessario integra il reddito con un contributo che permette al sacerdote il raggiungimento della soglia CEI.
Viene così assicurata a ciascuno dei sacerdoti diocesani una remunerazione equa e in linea con tutti i sacerdoti.

Storie recenti

Iscriviti alla nostra newsletter